lunedì 16 febbraio 2015

Libri PIOVE GOVERNO LADRO

Sono un idiota? Ebbene si, sono un idiota. Ci ricasco, ci sono ricascato...
Continuo a non capire, nonostante i capelli bianchi che cominciano a sopravanzare sui neri, che dare credito alla pubblica amministrazione è controproducente. Tempi di pagamento mai certi. 

Certo sono solleciti a mandare solleciti quando devono incassare. Sarà esperienza comune aver ricevuto solleciti ACEA per bollette mai ricevute, sarà esperienza comune trovarsi a pagare prestazioni sanitarie con costi maggiori nel pubblico che con il privato. 

Guai a saltare le rate dell'INPS (866 e rotti euro questa mattina) e si potrebbero riempire interi cahiers de doleances. Ho esigenza di far cassa. Questo fine mese si preannuncia molto difficile. Pagherò? Riuscirò a far fronte agli impegni assunti? Giuro, sperando di non essere spergiuro, che non vi romperò più le scatole con queste mail lamentose. Ma ora ho bisogno che passiate in libreria a comprare libri. 

Ho un capitale immobilizzato enorme, che però non vale niente se non viene convertito in moneta. URGE VALUTA FORMATO EURO. A tutte le persone di buona volontà che volessero contribuire alla causa offro tre linee di sconto 10% per l'acquisto di un libro 20% per l'acquisto di due libri 30% per l'acquisto di tre o più libri. Un discorso a parte per la cancelleria e/o altro materiale non-libro. Fino a 20 euro di spesa sconto 25%, oltre quella soglia 40%.   

Questo discorso vale fino a fine mese. Poi si vedrà. E' assolutamente obbligatorio, per ottenere gli sconti, formulare ad alta voce il detto "PIOVE, GOVERNO LADRO". Su questa unica regola sarò irremovibile. Non voglio svendere i miei libri, non li sto deprezzando; vorrei misurare la consapevolezza di un'azione fatta per condivisione di un'idea di Stato meno cialtrone e meno distante dai Cittadini. Sarà utopia? Vedremo il primo marzo. I libri saranno i forconi che metto a disposizione di voi tanti amici della libreria per cercare di dissodare il futuro e scacciare così quanti più parassiti ci riesca possibile. 

* Sora 16 febbraio 2015. Massimo della Libreria Universitas di Sora in Via San Tommaso D'Aquino.