domenica 4 marzo 2012

Il dibattito nella Sinistra di Frosinone in vista delle elezioni


Dopo il convegno di sabato scorso a Frosinone organizzato dalla Federazione della Sinistra sulla crisi e su cosa fare.

Giuliano Sera: "Diverse sono state finora le iniziative della Federazione della Sinistra di Frosinone, se si riuscisse ad avere posizioni comuni anche per le scelte da fare nelle prossime elezioni amministrative sarebbe ancora meglio. Sono consapevole che la strada che si è intrapresa è ostica, difficile, con anime all'interno dei due maggiori partiti che compongono la Federazione ( il PdCI e RC )che sono molto distanti e si oppongono a questo percorso. Penso che alla fine, con le tutte le difficoltà che conosciamo, il progetto si realizzerà, anche se purtroppo perderemo dei compagni di viaggio. Ma l'unità è l'unica strada percorribile.

"Orlando Cervoni": "Potremmo anche non perdere nessuno e trovari altri che camminano con noi. Nei comuni, a volte, ci sono punti di vista legati ad aspetti particolari e a volte divaricanti. Ma a livello di azione politica generale, mi sembra, che la FdS marci compatta e sempre altri si aggiungono, dicendoci anche quale percorso fare".