lunedì 13 giugno 2011

Referendum, alle 17 il 60,2%. Alle 12 percentuale del 50%, alle 10 la percentuale a Sora è salita al 45%


A Sora alle ore 21 su 25 sezioni, il totale delle sezioni, ci sono stati i seguenti risultati:

Referendum n.1: Votanti: 13.216 pari al 60,29%. I Sì sono stati 12.642, il 97,03% e i No 387, il 2,97%. Schede bianche 137 e le Nulle 50.
Referendum n.2: Votanti: 13.221, il 60,31%. I Sì con voti 12.769, il 97,59 % e i No con voti 316 pari al 2,41 %. Le schede Bianche 92 e le Nulle 44.
Referendum n.3: Votanti 13.199 pari al 60,21 %. Il Sì vince con 12.199 pari al 93,82 %. I No sono 803 pari al 6,18 %. Le schede Bianche 129 e le Nulle 68.
Referendum n.4: 13.184 i votanti, il 60,14 %. I Sì sono 12.247, il 94,33 %. I No sono 736 voti pari al 5,67 %. Le schede Bianche sono 136 e le Nulle 65. I votanti in tutto sono 21.919. Alle 18 tutti in piazza a brindare i componenti del Comitato sorano del "4 Sì al referendum"

I risultati in alcuni comuni della provincia:

A Veroli: i votanti sono stati pari al 58,77 % sull’acqua e il 58,60 % sugli altri due. A Isola del Liri il risultato finale dà una percentuale dei votanti pari al 61,1%. A S. Donato V. Comino il risultato è pari al 69,9% per i requisiti sull’acqua e sugli altri due la percentuale è pari al 68,6%. Ad Acuto la percentuale dei votanti è del 67%. A Posta Fibreno è del 67,01% sull’acqua e del 66,7% sugli altri due. A Cassino: 57,3% A Frosinone: 57,2 %. Ad Alatri: 60,3 % sull’acqua e il 60,2% sugli altri due quesiti. Ad Anagni il 59,3%. (Nella foto Giuseppe Basile).


Verso le 17 e 30 ancora molti seggi non avevano chiuso.

Un dato di percentuale che sembra essere confermato dà a Sora il 60,2%. Un buon risultato che fa salire Sora tra i primi in provincia, dopo S. Donato V. Comino al quasi 70%, solo Acuto ha fatto meglio e Isola del Liri. Al seggio n.14 i dati completi: al quesito n.1 hanno votato in 395 elettori su 659, una percentuale del 59,9%. I Sì sono stati 375, i No 13, le Bianche 2 e 3 le schede Nulle. Al quesito n.2 hanno votato in 389 segnando il Sì, 7 No, 0 schede Bianche e le Nulle sono state 2 schede. Al quesito n.3 ci sono state 362 Sì, 28 No, 0 schede Bianche e 5 Nulle. Al quesito n.4 in 371 hanno votato Sì, il No ha ottenuto 17 voti, 0 le schede Bianche e 4 schede Nulle.

Per Lucia Pallagrosi da questa tornata referendaria esce una cosa chiara: "niente bandiere di partito. Questa è la festa degli italiani che credono nella democrazia e le rivendicazioni di "parte" sono davvero inopportune. E' arrivato il tempo di grandi riflessioni sia da parte di questo governo che delle opposizioni..." (Nella foto Severo Lutrario e Giuseppina Bonaviri).


Alle ore 17 a Sora la percentuale è del 60,2 ma alcuni seggi devono ancora chiudere.

In Italia il quorum è più vicino ma ci sono ancora quasi due ore. L’ultima rilevazione è prevista per le 15 quando si chiuderanno i seggi e inizieranno le operazioni di spoglio. A Sora alcune sezioni hanno già raggiunto il quorum ma la prudenza è d’obbligo. Alle 12 e 30 (di lunedì 13 giugno) il 50% è stato raggiunto in alcuni seggi: alla sezione n.22 hanno votato 277 uomini e 262 donne, in tutto 539 votanti su 1074 voti utili e alla n.23 su 1022 votanti totali, hanno votato 306 uomini e 270 donne. In tutto 576 voti. Nei due seggi a tale ora ancora c'è qualche inizio di fila, in sei votano alla n.23. Già ieri sera, alle 22, al seggio n.15 si parlava di un superamento del 50% dei voti.

A San Donato Val Comino e a Posta Fibreno, nella valle di Comino, il quorum era già stato raggiunto alle 22 di ieri sera: Il 53% e il 52%. A S. Donato c’è un fulcro del Coordinamento provinciale dell’Acqua pubblica ma è un caso da analizzare il risultato di Posta Fibreno che ha meravigliato pure il sindaco. Qui il risultato è superiore pure al risultato parziale di Isola del Liri, fermo al 43%. Ma qui gli importi delle bollette sono triplicate con l'arrivo del gestore privato.


Alcuni dati parziali rilevati dagli rappresentanti di lista verso le 9,30. Alle 9,15 hanno votato al seggio n.22 in 441, al seggio n.23 i votanti sono stati 493, al seggio n.18 i votanti sono stati 474 pari al 45,6%. Al seggio n.25 i votanti 497, al seggio n.19 votano in 479 su 992 alle ore 10. Al seggio n.14 i votanti sono 336 su 659 e al seggio n.12 votano alle 10 in 417 su 950.